PRODUZIONE VINO NAZIONALE NEL 1999

Quasi cento litri di vino per ogni italiano, ovvero 56 mln di ettolitri: ecco la produzione nazionale di vino nel 1999.

In Italia vengono vendemmiati oltre 90 mln di quintali di uva e, di questi, 78,6 mln sono uve da vino e 15 mln uve da tavola. Sia la produzione di uva da tavola che quella da vino nel 1999 sono migliorate rispetto all'anno precedente, ma la quantità di vino prodotto (+1,7%) è salita in maniera maggiore rispetto alla produzione di uve (+1,3%).

La produzione di vino è stata pari a 55,9 mln di ettolitri e la qualità è sicuramente buona, secondo l'Istat che ha condotto la consueta indagine sulla produzione di uva e vino in Italia. Sul totale, 28,9 mln (51,7%) sono costituiti da vino bianco, mentre 27 mln (48,3 %) sono rappresentati dal vino rosso e rosato.

A livello regionale la produzione di rosso e rosato è migliorata in Umbria, Emilia Romagna, Valle d'Aosta, Liguria e Molise.

Nelle altre regioni sono stati favoriti i bianchi cresciuti in particolare in Veneto, Abruzzo e Lombardia. Quattro regioni da sole producono il 50% del vino italiano. Sono il Veneto con 9,3 mln di ettolitri prodotti, la Puglia con 8,2, la Sicilia con 7,7 e l'Emilia Romagna con 7,1.

Per quanto riguarda le uve da tavola, il raccolto è stato pari a 15 mln di quintali (+0,5% rispetto al 1998).

Fonte: Italiaoggi