Trasporto del vino, cambiano le bolle

A partire dal 1 gennaio 2000 sono entrate in vigore le nuove bolle di accompagnamento (DOCUMENTO) dei prodotti vitivinicoli condizionati in recipienti di volume nominale pari o inferiore a 60 litri che circolano sul territorio nazionale (il decreto del Ministero per le politiche agricole è del 14/4/99, pubblicato sulla G.U. del 5/7/99 n. 155).

Stando alle norme CEE (n. 2238/93 del 26/7/93) il documento in triplice copia deve evidenziare:

Se i mezzi usati per il trasporto sono propri è sufficiente la duplice copia (per il mittente e per il destinatario).

I nuovi moduli non sono soggetti a vidimazione preventiva, né a essere presi in carico in appositi registri.

Ai fini dell'IVA il documento deve essere integrato con gli elementi richiesti in materia di d.d.t. (dm 14/8/96 n. 472 e c.m. 16/9/99 n. 225/E).