IL PIANO REGOLATORE DEL VINO

Scopo principale di questo progetto č quello di far assumere, nell'ambito della programmazione urbanistica, un ruolo centrale al settore della vite e del vino.

Le aree destinate alla coltivazione dei vigneti devono essere valorizzate, stabilendo criteri di compatibilitā con gli altri insediamenti (residenziali, produttivi, servizi).

Non solo, ma si pretende anche un'attivitā di studio e ricerca per l'individuazione e previsione di quei siti che nel tempo possono essere oggetto di impiantamenti.

Infine si vuol promuovere l'idea di superare in certi casi i rigidi confini amministrativi urbani e provinciali, in quanto le Cittā del Vino appartengono spesso ad aree omogenee.