I FELLINIANI

Progetto di valorizzazione dei vini DOC della provincia di Rimini

Il progetto ha la finalità di far conoscere i vini a denominazione d'origine controllata del riminese. Si tratta di 5 vini ottenuti rispettando il disciplinare di produzione della nuova DOC "Colli di Rimini": Rosso dei Colli di Rimini, il Cabernet Sauvignon, Bianco dei colli di Rimini, Biancame, Rébola, oltre al Sangiovese già appartenente alla DOC di Romagna. 

L'iniziativa nasce da una collaborazione tra l'Enoteca Regionale dell'Emilia-Romagna, i produttori riminesi e la Fondazione Federico Fellini, con il sostegno della Provincia di Rimini, che ha svolto un ruolo di coordinamento dei soggetti coinvolti, nonché della Camera di Commercio.

Il progetto si attua attraverso l'attribuzione della denominazione "I Felliniani" ai vini riminesi, giudicati meritevoli da un enologo italiano di chiara fama. 

I vini individuati verranno contrassegnati con un cartiglio che riprodurrà un marchio distintivo rappresentato da un particolare tratto da un disegno originale di Federico Fellini; sul cartiglio verrà inoltre riprodotta la zona di produzione, il nome dei vini e un commento dell'enologo che descriverà le caratteristiche di diversi prodotti. 

Alla Fondazione Federico Fellini è affidato il compito di "testimonial" culturale dell'iniziativa che abbina la promozione dei vini al nome e all'opera del Maestro riminese. 

Il vino infatti, più di ogni altro prodotto, esprime la cultura e le tradizioni di un territorio e, nel caso dei "Felliniani", le suggestioni, le storie e i personaggi dei film di Federico Fellini. 

I ristoranti più qualificati, che intenderanno presentare e servire questi vini saranno, in questa prima fase, gli ambasciatori privilegiati dei "Felliniani".